ARRIVA LA BUONA CUCINA

A SAN DONATO MILANESE E’ NATA “LA BUONA CUCINA”: LA NUOVA CASA PER IL CATERING DI CHICO MENDES.

UNA PROPOSTA EQUOSOLIDALE, LOCALE E BIO PER PRIVATI E AZIENDE DI MILANO E DINTORNI 

Grazie alla partnership con la cooperativa sociale Spazio Aperto Servizi, il catering di Chico Mendes ha una nuova cucina, la Buona Cucina, situata all’interno di Casa dell’Accoglienza di San Donato Milanese (vedi IL PROGETTO SOCIALE).

La Buona Cucina organizza catering per tutte le occasioni : coffee break, aperitivi, pranzi e cene a buffet per feste, cerimonie, eventi privati e aziendali.

È un catering che propone piatti cucinati con materie prime eccellenti, da filiere etiche, corte, sostenibili e trasparenti: prodotti freschi e confezionati del commercio equo e solidale, biologici e locali che provengono da realtà produttive dell’economia solidale e sociale del nostro territorio e di tutto il mondo, che assicurano elevati standard di qualità, rispetto delle persone impiegate, tutela dell’ambiente, valorizzazione del territorio e in molti casi sono impegnate in progetti sociali.

La Buona Cucina propone piatti preparati ispirandosi alle tradizioni culinarie di tutto il mondo: un raffinato e originale incontro tra ricette italiane e specialità etniche. Le proposte possono essere personalizzate in base alle esigenze specifiche.

Per i catering vengono utilizzati stoviglie e accessori biodegradabili e compostabili. La Buona Cucina si avvale di personale specializzato e si occupa integralmente del servizio di somministrazione e dello smaltimento dei rifiuti a fine evento.

IL PROGETTO SOCIALE

La Buona Cucina è un progetto delle cooperative sociali Chico Mendes Altromercato e Spazio Aperto Servizi. Nasce da una nuova idea di cooperazione sociale integrata, in cui si uniscono soggetti impegnati in ambiti diversi per offrire al territorio servizi di qualità, spazi di aggregazione, sostegno concreto e coinvolgimento attivo.

La Buona Cucina è infatti situata all’interno di Casa dell’Accoglienza di San Donato Milanese, un progetto di housing sociale gestito da Spazio Aperto Servizi in partnership con il Comune di San Donato Milanese, la cooperativa sociale La Strada e il Consorzio SIS: i destinatari sono famiglie in difficoltà abitativa, studenti, anziani, persone diversamente abili, persone con familiari ospedalizzati. Ma anche i cittadini del territorio di San Donato Milanese e le Associazioni territoriali, che sono coinvolti a diversi livelli nella progettualità di Casa dell’Accoglienza attraverso le tante attività organizzate nello spazio comune (corsi, incontri, eventi ).

Ecco che la Buona Cucina oltre a essere un servizio di catering equosolidale per privati e aziende diventa anche un nuovo soggetto attivo all’interno di uno spazio sociale che ospita, accoglie, unisce e si prende cura del territorio con proposte abitative, formative, ludiche e aggregative che da un lato rispondono a delle fragilità, dall’altro valorizzano le competenze delle persone coinvolte.

CONTATTI PER IL SERVIZIO DI CATERING

catering@chicomendes.it
02.54107745 interno 23

  

  

   

   

   

   

 

  

  

  

 

21/6 ALLE 18 – L’APERITIVO AGRICOLO ALLA BUONA BOTTEGA

VENITE A PROVARE L’APERITIVO AGRICOLO CON LA BIRRA DE LA MOROSINA

Vi aspettiamo in Piazzale Baracca 6 a Milano, presso la Buona Bottega per il quinto aperitivo con la birra agricola e artigianale de La Morosina giovedì 21 giugno dalle 18.00!

Per l’occasione BIRRA LA MOROSINA + STUZZICHINI a soli 2,50€ (anziché 5€).

EVENTO “STORIA DI UNA BIRRA AGRICOLA” A CINISELLO

Sabato 16 giugno alle ore 17.00, Filippo Ghidoni, titolare dell’Agribirrificio “La Morosina”, parlerà della storia del birrificio durante l’evento “Storia di una birra agricola – Diamo un volto al commercio equo e solidale” che si terrà alla biblioteca “Il Pertini” (piano -1, sala incontri) di Cinisello Balsamo. Alla fine dell’incontro si svolgerà una degustazione con la birra Ticinensis.

 


LA BIRRA AGRICOLA E ARTIGIANALE LA MOROSINA

L’azienda Agricola Cascina Morosina nasce nel 1600 come uno dei primi insediamenti nella  Pianura alluvionale del fiume Ticino: la sua storia e’ da sempre rimasta legata al lavoro e alla tradizione agricola. Questo legame al giorno d’oggi viene portato avanti con un nuovo ambizioso progetto: la produzione di una birra agricola a km zero. Sui terreni irrigati dalle acque sorgive del fontanile di San Carlo si coltivano orzo e frumento, che vengono lavorati nel maltificio aziendale consortile. Questi cereali, insieme all’acqua, al luppolo dal caratteristico aroma erbaceo, di cui l’Azienda è a tutt’oggi uno dei pochi produttori in Italia, e al lievito sono gli unici ingredienti della nostra Birra Agricola La Morosina e  Ticinensis.

TRE BIRRE

La Bionda
Ci piace definirla la birra delle grandi bevute, dal colore prezioso dell’oro; il bicchiere non resta mai vuoto e l’aroma fragrante e fresco, avvolto dal dolce del malto, che mette in risalto il corpo di questa birra, è accompagnato dalle note amaricanti e aromatiche del luppolo, che ne esaltano il carattere beverino.

Moderatamente amara e frizzante la sua schiuma è fine e di media persistenza.
Ideale per accostamenti non impegnativi, si sposa bene con formaggi freschi ma saporiti e con i primi piatti. Servire a 6° – 8°C

La Rossa
E’ una birra da meditazione; il suo aroma è intenso e fruttato, riempie la bocca senza mai appesantirla, un lieve sentore di agrumi maturi e un finale di bacche aromatiche si fondono con il suo amaro delicato, per nulla invadente; il gusto è armonioso e ben bilanciato, aromatico e corposo; le sue sfumature ricordano la musica gregoriana cantata dai monaci nell’ora vespertina.Il perlage è deciso e la schiuma è soffice e persistente.

Consigliati abbianmenti con primi piatti, secondi di carne, ma ottima anche con I dolci. Servire a 6° – 8°C

La weizen
L’aroma è erbaceo, fruttato e dà una forte sensazione di fragranza; il colore dorato carico presenta la tipica opalescenza della weiss derivante dall’utilizzo di malto di frumento. Il gusto è morbido e mielato, con note di banana; come in tutte le nostre birre, la schiuma leggera e persistente si mantiene fino alla fine, preservando la bevanda da ogni contaminazione, senza andare a ostacolare la percezione degli aromi.

Indicata come accompagnamento a grigliate di carni rosse o a formaggi di media stagionatura. Servire a 6° – 8°C

PRIMAVERA COSMETICA: 15% DI SCONTO SULLA COSMESI NATYR

SCONTO DEL 15% CON ALMENO 15€ DI SPESA SUI PRODOTTI COSMETICI DELLA FANTASTICA LINEA NATYR. 

PROMOZIONE VALIDA DAL 10 AL 27 MAGGIO IN TUTTE LE BOTTEGHE DI MILANO, CINISELLO, BRESCIA E PROVINCIA E ANCHE ONLINE!

*La promozione è valida nelle botteghe Altromercato di Chico Mendes, eccetto i punti vendita di Cormano e Muggiano. 

E’ arrivata la primaVERA cosmETICA!
Questa promozione su tutta la linea Natyr , valida dal 10 al 27 maggio, è una vera esplosione di profumi ed esperienze rigeneranti, ideale per il risveglio dal lungo inverno in armonia con l’arrivo della bella stagione!

FAIR & NATURAL

Natyr rappresenta un nuovo orizzonte per la cosmesi naturale, frutto di ricerca, innovazione e utilizzo di materie prime preziose, provenienti da agricolture sostenibili di oltre 23 paesi in tutto il mondo.

Tra i tanti prodotti, vieni a scoprire le linee di Natyr: 

  • ALOE VERA
  • ARGAN e FIGUE DE BARBARIE
  • IBISCO
  • KARITE’ e BAOBAB
  • MANGO e PAPAYA
  • RISO e COCCO
  • TE’ VERDE

Per ognuna di queste linee puoi trovare tutti tra i prodotti più utili per il benessere e la cura del tuo corpo! Dai bagnoschiuma alle creme, dai dentifrici ai deodoranti, dai contorno occhi ai dopobarba. E’ così, da noi c’è anche l’apprezzatissima LINEA UOMO.

Viva la Primavera Cosmetica allora, il momento migliore per la cura del proprio corpo, con prodotti naturali e rispettosi dell’ambiente, in grado di trasmettere le emozioni delle storie dei progetti e dei produttori dietro queste fantastiche fragranze.

 

8 MAGGIO 2018 – ASSEMBLEA STRAORDINARIA CHICO MENDES

ASSEMBLEA STRAORDINARIA
SOCI CHICO MENDES
8 MAGGIO 2018 ALLE 18.30

OGGETTO: APPROVAZIONE NUOVO STATUTO

Cari Soci,
la recente fusione con la Cooperativa Solidarietà di Brescia e la riforma del terzo settore dello scorso anno impongono diverse modifiche al nostro statuto. D’altra parte questa è anche una occasione di svecchiamento del nostro patto associativo. Le ultime modifiche risalgono infatti al 2006 e da allora è passata molta acqua sotto i ponti: è cambiato il mondo e con esso anche il commercio equo. Abbiamo perciò ritenuto opportuno procedere a una profonda rivisitazione dello statuto, con modifiche in parte sostanziali, in altra parte solo formali.

L’assembela di svolgerà l’8 maggio alle 18.30 presso i locali della Parrocchia di Santa Maria del Rosario – in piazza del Rosario – Milano
(MM2 Sant’Agostino + tram 14 oppure 90 +tram 14)

CLICCA QUI E SCARICA IL DOCUMENTO CHE SPIEGA LE MODIFICHE STATUTARIE
CLICCA QUI E SCARICA IL NUOVO STATUTO
CLICCA QUI E SCARICA LA CONVOCAZIONE ALL’ASSEMBLEA (con relativo modulo per delega)

 

 

PROMO LINEA TE’ VERDE DI NATYR

Sconto del 10% su tutta la linea al tè verde di Natyr. Promozione valida dal 12 al 28 aprile nelle Botteghe di Piazza Lima, Viale Corsica, Corso San Gottardo, Corso Lodi, Piazzale Baracca (a Milano) e di Via San Faustino (a Brescia).

Approfitta della promozione sulla linea al tè verde di Natyr per provare il suo effetto purificante, rigenerante e idratante.

Le sue proprietà: 

  • Vitamine per stimolare l’attività antiossidante
  • Polifenolil Xantine per un’attività rigenerante
  • Aminoacidi per un’attività idratante
  • Minerali per un’attività purificante e remineralizzante

Per la linea al tè verde vengono utilizzate due varietà pregiate: il Darjeeling indiano di AMBOOTIA 

(realtà ecologica, socialmente responsabile e autonoma caratterizzata dal rispetto dei lavoratori e dell’ambiente)

e il Ceylon di SOFA dello Sri Lanka (un’organizzazione dove i piccoli contadini hanno scelto la strada della

collaborazione e del rispetto della natura).

                   

 

                       

 

 

PROMO TOMATO REVOLUTION

Dal 12 aprile al 12 maggio acquistando almeno un prodotto della linea Tomato Revolution avrai uno sconto del 20% su tutti i prodotti a marchio Solidale Italiano. Promozione valida in tutte le botteghe Chico Mendes Altromercato di Milano, Cinisello, Cormano, Brescia e Provincia.

Il progetto “Tomato Revolution” è frutto della passione per un’agricoltura che coltiva diritti e futuro; è una linea che punta a rafforzare una filiera biologica, legale e trasparente del pomodoro.

Nel nostro Paese, secondo l’ultimo Rapporto dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (diffuso a febbraio 2018) il tasso d’irregolarità in agricoltura si aggira intorno al 50% e il fenomeno riguarderebbe tra i 400.000 e 430.000 lavoratori irregolari in agricoltura e potenziali vittime di caporalato, secondo gli ultimi dati della Flai CGIL.

Altromercato con il progetto Tomato Revolution e la sua filiera etica del pomodoro si pone come obiettivo di dare un’alternativa valida al consumatore per poter cambiare le cose, partendo dai piccoli gesti quotidiani.

Tomato Revolution valorizza i prodotti nati in Italia, su terreni liberi dalle mafie o a rischio di spopolamento e sfruttamento, lavorati da realtà impegnate nella lotta al caporalato e nella responsabilità sociale, con lavoratori assunti regolarmente e remunerati secondo un prezzo equo. Il cambiamento è possibile e la scelta del consumatore è fondamentale per far crescere questo progetto e costruire un futuro migliore, una scelta facile come mangiare un buon piatto di pasta.

I PRODOTTI DELLA LINEA TOMATO REVOLUTION

Cinque varietà di pomodoro, per altrettante referenze, coltivate con metodo biologico secondo ricette tradizionali italiane. Ciascuna referenza si differenzia per sapore, consistenza e utilizzo principale, per dare una risposta alle diverse esigenze.

I pomodori della linea Tomato Revolution vengono coltivati dalle cooperative Pietra di Scarto (FG) e Semi di Vita (BA) su terreni confiscati alle mafie, Prima Bio (FG) che produce tramite una filiera completa e integrata dal campo al confezionamento, riuscendo a portare avanti una politica di assunzioni legale e multietnica, Rinascita (PA) in zone a rischio di spopolamento e sfruttamento e L’Arcolaio (SR) con programmi di agricoltura di impatto sociale in zone a forte rischio di sfruttamento della manodopera.

Una vera rivoluzione dal sapore autentico.

                       

 

  

 

   

 

 

                                                      

     

SONO ARRIVATE LE NUOVE MAGLIETTE “PAROLE DA FAVOLA” DI ALTRAQUALITA’

Nelle botteghe Chico Mendes Altromercato di Milano e Brescia puoi trovare le fantastiche magliette di Altraqualità con le frasi ispirate al mondo delle fiabe.

 

Il concept

Anche quest’anno, come per ogni collezione, abbiamo voluto che le t-shirt portassero con sé un messaggio e abbiamo scelto il mondo delle favole come luogo di significati importanti. Le favole, infatti, sono narrazioni che racchiudono elementi universali, perché usate dall’uomo, fin dalla notte dei tempi, per trasmettere quelle conoscenze indispensabili per sopravvivere a contatto con animali pericolosi, spazi inesplorati e oscuri, fenomeni naturali. E in un mondo complesso come il nostro, dove gli spazi bui sono più metaforici che fisici, le favole ancora hanno un compito importante da svolgere. Paure, stereotipi, diffidenze che si trasformano nell’incapacità di vedere e accogliere l’altro o di andare a fondo nella conoscenza di se stessi: davanti a queste prove le favole possono proporre punti di vista inediti e aiutarci a superare i pregiudizi. Parole da favola, la nostra nuova collezione di t-shirt, porta quindi con sé messaggi come questi: “Il lupo sarà sempre cattivo se ascoltiamo solo Cappuccetto Rosso”, “Non puoi vivere una favola se ti manca il coraggio di entrare nel bosco”. Parole da indossare e ricordare affinché diventino come i sassolini bianchi di Pollicino uno strumento per ritrovare la strada di casa di notte, nel bosco. 

Anche le t-shirt per i più piccoli vogliono essere portatrici di un messaggio positivo e raccontare un mondo bello, dove i colori vivaci rappresentano le emozioni pulite e intense con cui i bambini vivono le loro prime esperienze di relazione: le immagini fiabesche di buffi animali parlano ai bimbi dell’amicizia, sentimento che rende unici, grandi e forti, al di là di ogni differenza.

Le caratteristiche tecniche

Tutte le t-shirt sono in jersey di puro cotone al 100%, certificato biologico e Fairtrade. Abbiamo scelto questo tipo di jersey perché è morbido e leggermente elastico, pur non avendo elastan nella composizione. Inoltre mantiene la forma e la lucentezza dei colori anche dopo molti lavaggi. Le t-shirt unisex e bimbo sono le classiche con girocollo e manica corta. Per le t-shirt donna abbiamo scelto un modello dalla linea morbida con collo a barchetta e un altro sfiancato con girocollo. 

I produttori

Tutte le t-shirt sono realizzate da Armstrong Knitting Mills (India), un’azienda tessile che ha fatto della sostenibilità una scelta di sostanza: lavora esclusivamente cotone biologico, in gran parte certificato Fairtrade, è completamente autonoma dal punto di vista energetico poiché utilizza un impianto eolico e, attraverso un sistema di depurazione interno, ricicla tutta l’acqua necessaria per il processo di tintura. Anche noi contribuiamo alla loro sostenibilità: abbiamo infatti trasferito tutte le fasi di lavorazione (stampa compresa) presso Armstrong, in questo modo abbiamo alzato la loro quota sul prezzo complessivo della maglietta e allo stesso tempo, importando il prodotto finito, abbiamo abbassato i costi di movimentazione e di trasporto delle t-shirt, quindi il costo finale. Più contento chi produce, più contento chi acquista: non è perfetto?

     

 

       

 

                 

DONA IL TUO 5XMILLE A CHICO MENDES!

Scegli di destinare il tuo 5×1000 all’Associazione Chico Mendes onlus per lo sviluppo di una economia più giusta e sostenibile, più etica e responsabile, che rispetta le persone e tutela l’ambiente.

Con la tua scelta potrai contribuire concretamente a programmi di commercio equo e solidale con piccoli produttori di tutto il mondo e a progetti di sviluppo locale sul nostro territorio.

La scelta è semplice e non costa nulla: devi solo indicare nell’apposito riquadro del modulo dell’Agenzia delle Entrate per la scelta del 5×1000 il codice fiscale dell’Associazione Chico Mendes onlus 11034730157.

NUOVE COLLEZIONI PRIMAVERA ESTATE 2018

Le nuove collezioni Primavera Estate 2018 di moda etica sono ora disponibili nelle nostre botteghe Chico Mendes Altromercato di Milano, Cinisello, Cormano, Brescia e provincia (ad eccezione della Buona Bottega di Piazzale Baracca 6 a Milano).

 

VIVI LA PRIMAVERA!

Nuova collezione Auteurs du Monde – Altromercato:

La nuova collezione primavera/estate offre capi leggeri, freschi e colorati per lasciarsi il freddo alle spalle. È una collezione ispirata al viaggio, ricca di fantasie geometriche, dai toni accesi e che utilizza sete e tessuti riciclati per accorciare le distanze con i mondi lontani.

Le stampe e le righe creano fantasie optical attuali, in un costante dialogo tra modernità e tradizione. I toni caldi dell’arancio e del rosso insieme allo smeraldo e all’ottanio formano una palette energica e vivace che valorizza gli abiti dalle forme minimal.

L’ampia gamma di accessori abbraccia molteplici gusti e offre diverse soluzioni funzionali. Per chi cerca una carica dopo l’inverno la linea propone accessori in giallo, arancio e corallo. Per chi, invece, ama i colori tenui sono disponibili le versioni in anice, sabbia e lavanda. Sono presenti nuove forme e dimensioni come pochette morbide, borse medie dalla forma geometrica, ampie shopper scamosciate o in nappa. Lo stile è moderno; la morbidezza della nappa valorizza le linee geometriche, mentre la pelle scamosciata evidenzia le forme rotonde. Da sottolineare anche la grande attenzione per i dettagli: gli interni sono foderati con tasche di servizio bordate in pelle, l’esterno è impreziosito da luminosi elementi in metallo.

Inoltre è ampia la scelta tra stole in seta, cotone e lino per un fresco tocco personale.

Per la bigiotteria sono stati utilizzati lucidi ottoni e pietre dure. Materiali naturali con un design moderno, eleganti intarsi e combinazioni in toni accesi per l’avorio vegetale. Sono gioielli ispirati a luoghi lontani e ai bijoux della tradizione, con particolare attenzione per le novità e la modernità.

Artigianalità e naturalezza da indossare.

 

Nuove calze e abbigliamento in bamboo di Thought:

Le calze in bamboo, morbide e traspiranti, per uomo, donna e bambini sono proposte in tanti nuovi colori e fantasie e sono disponibili in confezione singola con varie fantasie, in sacchettini con gattini e cagnolini per le donne e nella scatola regalo a tema marinaio per gli uomini. 

In tutte le botteghe si possono trovare anche stole e magliette in bamboo della stessa collezione, mentre altri capi di abbigliamento come pantaloni, vestiti, golfini e l’abbigliamento intimo sono disponibili solo presso le botteghe di Corso San Gottardo, Piazza Lima (Milano) e Via San Faustino (Brescia). 

    

    

     

     

    

    

    

     

     

    

    

     

    

     

    

    

PROGETTO “I WAS A SARI”

 

Nelle nostre botteghe Chico Mendes Altromercato di Milano e Brescia puoi trovare gli accesssori del progetto “I was a Sari”: sciarpe, collane, borse realizzate con Sari riciclati.

IL PROGETTO “I WAS A SARI”

Dietro ogni prodotto I was a Sari si cela la storia di due bellissime trasformazioni. La prima è quella del sari, il tipico vestito delle donne indiane, che riciclato diventa un accessorio di moda. La seconda, è quella della possibilità di lavoro e di emancipazione delle donne che ne hanno curato la produzione.
Attualmente I was a Sari produce sei collezioni di accessori e gioielli tessili, tutti realizzati con sari opportunamente trattati, residuo di lavorazioni o anche di seconda mano.

Il progetto I was a Sari è gestito dalla cooperativa WIPALA di Arezzo. Wipala è un’organizzazione di commercio equo e solidale nata nel 2001, Socia di Altromercato. Oggi gestisce 4 botteghe. Tra i Soci fondatori di Wipala c’è OXFAM Italia, con la quale Wipala ha un rapporto di partenariato. Da questa collaborazione sono nati diversi progetti di importazione diretta da India, Ecuador, Vietnam, Repubblica Dominicana e Palestina: I Was a Sari è il frutto di un contratto di partnership tra Wipala, Oxfam Italia e l’associazione di donne (I was a Sari) per il recupero e la lavorazione di tessuti utilizzati per i sari. 

Il valore di questo progetto è chiaro:

– è un progetto di commercio equo e solidale

– è un progetto che coinvolge una comunità di donne

– è un progetto di recupero di materiali che altrimenti andrebbero buttati

Spiega il fondatore, Stefano Funari:

“I was a Sari nasce come progetto di emancipazione femminile per donne provenienti da situazioni di disagio sociale. Le sarte vengono tutte formate praticamente da zero, con corsi di formazione professionali e qualificanti sul mercato del lavoro. I was a Sari è “impresa” perché si muove all’interno del mercato, con l’obiettivo di generare un profitto, con prodotti di qualità e personale adeguatamente formato, inquadrato e remunerato.  L’anima “sociale” di I was a Sari sta nell’essere un’impresa sociale secondo la definizione del Nobel prof. Yunus: il profitto, al netto dei costi, non genera dividendi e viene interamente reinvestito per estendere e rafforzare l’impatto sociale. La formazione al lavoro di donne che provengono da condizioni di svantaggio sociale, da generazioni escluse dal mercato del lavoro, non si esaurisce nell’apprendimento del mestiere. Si tratta di donne in balia della famiglia e della comunità di appartenenza, in un contesto sociale che di norma è contro l’emancipazione femminile. Per creare un vero impatto sociale, ovvero delle reali opportunità di income generation per queste donne, dobbiamo occuparci anche di migliorare le loro generali condizioni di vita. Si tratta quindi anche di fornire assistenza in tema di diritti, salute, sanità.”

L’intervista integrale con approfondimenti interessanti la potete trovare a questo link https://indiainout.com/i-was-a-sari-unimpresa-sociale-indiana-dal-cuore-italiano/

PERCHE’ CONTINUIAMO A VENDERE I PRODOTTI DEL PROGETTO I WAS A SARI

Chico Mendes Altromercato continuerà a proporre i prodotti di I was a Sari perché è convinta che non si debba assolutamente penalizzare le donne che si occupano di questa produzione e svilire la loro attività imprenditoriale di elevata qualità, che nulla c’entra con i fatti avvenuti, anzi. Le donne coinvolte sono già vittime del loro contesto socio economico e questa vicenda aumenta la convinzione che continuare a sostenerle (con l’acquisto dei loro prodotti) è doveroso e necessario: l’opportunità di emancipazione, formazione, indipendenza economica dipende proprio dalla loro possibilità di accesso al mercato e dalla vendita. Questo è quello che noi possiamo e dobbiamo fare per rafforzare i processi positivi di empowerment femminile. 

LA POSIZIONE DI OXFAM ITALIA

Riportiamo il comunicato di Oxfam Italia in risposta ai fatti accaduti. 

Come probabilmente già sai, Oxfam è oggetto dallo scorso 9 febbraio di una forte attenzione mediatica, divampata in Inghilterra sulle pagine del Times e dell’Observer per poi diffondersi in tutta Europa e anche nel nostro paese. Con queste poche, semplici righe cerco di fare chiarezza e spiegarti meglio che cosa è successo, quali siano i valori in campo, le misure che sono state intraprese.

Nel 2010 Oxfam ha risposto in tempi brevissimi all’emergenza umanitaria causata dal devastante terremoto che si è abbattuto il 12 gennaio dello stesso anno sull’isola di Haiti.  1 milione e 200 mila persone sono state soccorse grazie al lavoro di circa 1000 fra nostri operatori locali e internazionali, che hanno costruito rifugi, portato cibo e distribuito 300 milioni di litri di acqua pulita da bere e per lavarsi, scongiurando così la diffusione del colera.  Per fare tutto questo Oxfam ha raccolto in tutto il mondo 98 milioni di dollari, dei quali ogni centesimo è stato interamente impiegato sul campo.

Mentre la risposta umanitaria era in atto, 7 fra i membri dello staff di Oxfam Gran Bretagna presente in loco, incluso il country director belga Roland Van Hauwermeiren, sono stati indiziati di frequentare prostitute e di molestie sessuali nei confronti di donne haitiane. È altresì stato ipotizzato che gli stessi uomini avessero tenuto un comportamento simile già nel 2006 in Chad, sempre mentre operavano per conto di Oxfam Gran Bretagna.

Oxfam GB ha immediatamente avviato un’indagine interna sui fatti di Haiti, allo scopo non solo di verificare le eventuali responsabilità dei 7 operatori coinvolti ma soprattutto di tutelare e salvaguardare le potenziali vittime. Le indagini hanno portato alle dimissioni di tre operatori durante il loro svolgimento e al licenziamento di altri 4 alla loro conclusione. A partire dal 5 settembre dello stesso anno Oxfam GB, coerentemente ai valori di trasparenza dell’organizzazione, ha rappresentato i fatti ai mezzi d’informazione, alla Charity Commission britannica e ai principali donatori internazionali.

Recentemente sono state inoltre presentate alla stampa inglese accuse di molestie nei confronti di una ragazza minorenne che prestava volontariato presso uno delle centinaia di Oxfam Shop inglesi. Di queste segnalazioni sarebbe stato informato anche il numero 1 di Oxfam GB, Mark Goldring. Anche in questo caso l’applicazione della procedura è stata tempestiva e rigorosa.

Il 12 febbraio 2018, all’emergere di forti connessioni fra quanto successo ad Haiti e 4 anni prima in Chad, l’attuale Vice Direttrice di Oxfam GB – all’epoca Direttrice dei Programmi di Cooperazione e quindi la responsabile più alta in grado dei programmi ad Haiti – Penny Lawrence, dimostrando un forte senso di responsabilità morale, ha annunciato le proprie dimissioni.

Perché fatti come questi, che condanniamo fermamente e incondizionatamente e che non hanno mai visto coinvolti operatori di Oxfam Italia, non accadano più già dal 2011 sono state rafforzate le misure esistenti e recentemente messe in atto nuove procedure di salvaguardia in tutto il mondo. Oxfam, con questa ulteriore iniziativa, si impegna, al fine di essere progressivamente all’avanguardia, nella gestione dei casi di comportamenti scorretti e di molestie nei progetti umanitari e di cooperazione, a partire dalla prevenzione, all’azione immediata a favore delle vittime, fino a prendere provvedimenti disciplinari di assoluto rigore.

Nel frattempo le sfide che ogni giorno affrontiamo sono diventate sempre più difficili e il nostro lavoro sempre più importante. Solo lo scorso anno Oxfam, con le sue 22 affiliate nazionali, ha operato in oltre 90 paesi nel mondo, portando soccorso e lottando al fianco di quasi 20 milioni di persone povere e vulnerabili, la maggior parte sono donne e bambine. Questo è stato possibile grazie all’impegno quotidiano e globale di oltre 10.000 operatori e quasi 50,000 fra stagisti e volontari. In particolare in Italia sono stati 382 gli operatori attivi 35.000 le persone che sono state raggiunte dal nostro aiuto.

Purtroppo nonostante gli sforzi di Oxfam e di tante altre organizzazioni umanitarie, proprio lo scorso anno, per la prima volta in un decennio, il triste conto delle persone che soffrono la fame è aumentato: 815 milioni, il 60% sono donne e bambine.

La realtà purtroppo è questa: ancora oggi, la disuguaglianza continua drammaticamente ad aumentare con l’effetto di far sì che pochissime persone abbiano aumentato il proprio patrimonio e allo stesso tempo migliaia, milioni, di persone vadano verso uno stato di indigenza sempre più grave.

Un caro saluto,

Alessandro Bechini

 

  

  

  • News

    • CONTINUANO I SALDI NELLE BOTTEGHE CHICO MENDES

      CONTINUANO I SALDI NELLE BOTTEGHE CHICO MENDES ALTROMERCATO! GUARDA IL VIDEO SULLA COLLEZIONE PRIMAVERA-ESTATE 2018 DELLA NOSTRA LINEA MODA ETICA!  VIENI A TROVARCI! MILANO La Buona Bottega | P.zzale Baracca 6 | Tel 02.43998998 | baracca@chicomendes.it  Via Canonica 24 | Tel 02.33605435 | canonica@chicomendes.it  Viale Corsica 45 | Tel 02.70125986 | corsica@chicomendes.it Via Giambellino 79 | Tel 02.472709 | giambellino@chicomendes.it Piazza Lima … Continua la lettura di CONTINUANO I SALDI NELLE BOTTEGHE CHICO MENDES

    • INIZIANO I SALDI ANCHE IN BOTTEGA!

      Da sabato 7 luglio 2018 arrivano i saldi equi e solidali: abbigliamento e accessori a prezzi ridotti fino al 40% senza intaccare il giusto compenso dei produttori. Abiti, gonne, pantaloni, maglie, canotte, stole, borse e bijoux del commercio equo e solidale a prezzi ridotti fino al 40%: vi aspettiamo nelle botteghe altromercato di Milano, Cinisello, Brescia e provincia, … Continua la lettura di INIZIANO I SALDI ANCHE IN BOTTEGA!

    • SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE PER L’ESTATE!

      ABBIAMO SELEZIONATO PER TE I NOSTRI MIGLIORI PRODOTTI PER L’ESTATE! CREME SOLARI – BIONOVA: formulazioni naturali e BIO certificate al 100%  filtri fisici (no chimici) resistenti all’acqua con Aloe vera, olio di caffè e olio di cocco BIO protezione ai raggi UVA/UVB adatti ai bambini Disponibili nelle botteghe Chico Mendes Altromercato di Piazzale Lima e … Continua la lettura di SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE PER L’ESTATE!